Vitamine e integratori alimentari per il trattamento dell’epilessia

La maggior parte dei trattamenti naturali per l’epilessia non sono confermati dai test. Tuttavia, i farmaci antiepilettici, sebbene siano considerati efficaci, non curano ancora la malattia, ma eliminano o riducono solo sintomi e disturbi. Pertanto, molte persone cercano di utilizzare una varietà di erbe, vitamine e integratori alimentari, nella speranza di liberarsi definitivamente della malattia onerosa o di integrare il trattamento farmacologico.

valerian

I farmaci antiepilettici sono estremamente utili, ma non funzionano in tutti i pazienti e il loro uso può comportare il rischio di effetti collaterali.

Erbe aromatiche.

Il trattamento con le erbe è il metodo più antico che è stato usato molto prima che emergessero la medicina farmacologica e moderna. Ci sono molte piante che portano effetti benefici alle persone che soffrono di epilessia. Questi includono: valeriana, peonia, vischio, artemisia. Le persone con epilessia, d’altra parte, devono evitare tutti i preparati contenenti efedrina o caffeina, che possono aggravare i sintomi della malattia.

Dovresti anche evitare prodotti che possono interferire con l’azione degli anticonvulsivi: gingko biloba, erba di San Giovanni, aglio, tè alla menta.

Vitamine.

Per alcuni tipi di epilessia, le vitamine possono ridurre il numero di crisi. Nel caso in cui l’epilessia sia dipendente dalla piridossina, la vitamina B6 viene utilizzata perché il corpo non metabolizza adeguatamente questa vitamina.

Un maggior rischio di convulsioni può essere associato a carenza di magnesio. Alcuni studi suggeriscono che l’integrazione di magnesio può ridurre le convulsioni. Un articolo su questo argomento è stato pubblicato su Epilepsy Research dal 2012.

Molte persone con epilessia hanno anche una carenza di vitamina E, che ha la forza di proprietà antiossidanti. La vitamina E è spesso utile nelle persone per le quali il trattamento farmacologico convenzionale non porta i risultati attesi. Secondo le attuali conoscenze, la vitamina E può essere tranquillamente assunta con le medicine tradizionali per l’epilessia.

Supplementi dietetici.

Lifepharm, un produttore del supplemento dietetico LAMININE, raccomanda l’uso di questo preparato per l’epilessia. Nel caso dell’epilessia e della malattia di Alzheimer, il dosaggio deve essere compreso tra 2 e 6 capsule al giorno, a seconda della gravità dei sintomi.

Se sei interessato a nuove erbe o integratori alimentari, parla con il tuo medico. Potrebbe risultare che alcuni rimedi naturali potrebbero integrare l’attuale regime di trattamento.

Condividi la tua opinione…