Trattamenti alternativi per le vene varicose

L’aspetto delle vene varicose causa preoccupazione per la maggior parte delle persone. All’inizio, le vene varicose non sono fonte di alcun disagio, ma man mano che la malattia si sviluppa, si manifestano dolore e disagio. A volte questa condizione porta a problemi di salute più seri. Le vene varicose possono anche essere un segno di gravi disturbi cardiovascolari. Quali sono le opzioni di trattamento per le vene varicose?

Fattori che possono aumentare la probabilità di sviluppare vene varicose.

  • Età avanzata
  • Problemi venosi nella famiglia o disfunzioni della valvola cardiaca congenita.
  • I cambiamenti ormonali che si verificano durante la pubertà, la gravidanza e la menopausa o possono essere l’effetto di prendere pillole anticoncezionali o altri medicinali contenenti estrogeni e progesterone.
  • Obesità, sovrappeso.
  • Lavorare in una posizione eretta e altri fattori simili che indeboliscono le valvole venose.
  • Esposizione al sole, che può causare vene venose sulle guance o naso nelle persone con carnagione chiara.

Nelle prime fasi dello sviluppo, le vene varicose non causano alcun disagio. Col passare del tempo, potrebbero verificarsi sintomi fastidiosi: dolore, affaticamento delle gambe, gonfiore, intorpidimento, prurito, eruzione cutanea. Le vene varicose di solito non vengono trattate fino a quando non causano disturbi e lesioni più gravi. Vale la pena usare metodi naturali per prevenire le vene varicose, poiché le vene varicose gravi possono causare altri seri problemi di salute. Eccessivo accumulo di sangue nelle vene, che rallenta il ritorno del sangue al cuore può essere una causa di coaguli di sangue e grave infiammazione. Le ulcere della pelle possono apparire sulla pelle attorno alle vene varicose. Altri sintomi includono irritazione, gonfiore e rash cutanei dolorosi.

Metodi per la prevenzione delle vene varicose e il trattamento delle vene varicose.

  • Esercitare regolarmente per migliorare la circolazione sanguigna e rafforzare le vene.
  • Controlla il tuo peso corporeo per evitare di sovraccaricare le gambe.
  • Non incrociare le gambe stando seduti.
  • Evitare di stare in piedi o seduti per lungo tempo.
  • Evitare di indossare vestiti stretti e oppressivi, specialmente intorno alla vita, inguine e gambe.
  • Mangiare cibi ricchi di fibre, evitare l’eccesso di sale e zucchero.
  • Proteggi la tua pelle dalla luce del sole usando una crema protettiva.

Il trattamento delle vene varicose prevede l’uso di rimedi naturali che possono ridurre le vene varicose o sottoporsi ad intervento chirurgico per chiudere o rimuovere le vene.

La scleroterapia è una procedura non chirurgica in cui la rimozione delle vene varicose avviene iniettando sostanze chimiche che chiudono i vasi sanguigni.

La legatura delle vene è un’operazione chirurgica in cui la vena viene tagliata e la punta è formata. Lo scopo del trattamento è di interrompere l’irrorazione sanguigna alle vene varicose, che a sua volta le rende meno visibili.

La flebectomia ambulatoriale consiste nel praticare piccole perforazioni o incisioni attraverso le quali vengono rimosse le vene varicose. Le incisioni sono così piccole che non richiedono cuciture e le ferite guariscono senza cicatrici visibili.

EVLT è un trattamento laser che riscalda l’interno della vena, causandone la chiusura e la scomparsa. Questo trattamento richiede il posizionamento di una fibra laser molto sottile nella vena primaria danneggiata. L’elevazione della temperatura della vena per rimuoverla viene anche utilizzata nelle procedure a radiofrequenza.

Al fine di rimuovere le vene venose, viene utilizzato un trattamento di irradiazione laser, che provoca la scomparsa del vaso sanguigno. Questo tipo di trattamento è molto popolare perché non vi è alcuna puntura degli aghi o tagli cutanei. I trattamenti laser durano dai 15 ai 20 minuti. A seconda della gravità della malattia, sono necessari da due a cinque trattamenti. I pazienti possono tornare alla normale attività immediatamente dopo il trattamento. Nel caso di vene varicose più grandi di 3 mm, la terapia laser non è praticata.

Creme e sostanze naturali che possono migliorare l’aspetto delle vene varicose e delle vene varicose, comprendono: olio di lavanda, aloe vera, vitamina K, vitamina E, liposomi.

Condividi la tua opinione…