Ashwagandha supporta la tiroide e il metabolismo

Sai che adaptogens è un gruppo di piante che può aiutare il tuo corpo ad adattarsi ai fattori di stress fisici, chimici e ambientali? Queste erbe con proprietà eccezionali crescono ad alta quota nelle aree artiche dell’Asia e dell’Europa orientale. Come uno degli adattogeni, Ashwagandha secondo la tradizione orientale è classificato come una fonte di forza e ringiovanimento del corpo – rivitalizza e crea prosperità.

Se si desidera ripristinare l’energia, regolare il funzionamento della ghiandola tiroidea, ridurre lo stress, sembrare più giovane e tornare alla piena salute, allora si dovrebbero usare i benefici degli adattogeni. Una proprietà molto preziosa di adaptogens è il trattamento della tiroide e la regolazione del metabolismo. L’Ashwagandha, un’erba popolare nella medicina ayurvedica, ha ottimi risultati nell’abbassare i livelli di cortisolo e nel bilanciare gli ormoni tiroidei. Gli scienziati non possono spiegare come funzionano gli adattogeni, ma sappiamo che sono sostanze estremamente efficaci e naturali.

L’Ashwagandha è estremamente utile per le persone che soffrono di ipotiroidismo, ipertiroidismo, malattia di Hashimoto o malattia di Graves. Studi clinici confermano che questa erba influisce sulla riduzione del cortisolo e sulla normalizzazione della tiroxina (T4). Grazie alle sue proprietà benefiche, riduce i sintomi della malattia della tiroide, come ad esempio affaticamento, diminuzione dell’immunità, umore instabile, sonno irregolare, disturbi mestruali, problemi di fertilità, problemi di apprendimento e problemi di concentrazione.

L’Ashwagandha ripristina l’equilibrio in accordo con i bisogni del corpo, motivo per cui è utile sia nell’ipotiroidismo che nell’ipertiroidismo.

Ashwagandha come componente di integratori alimentari

Attualmente, milioni di persone sono alle prese con problemi alla tiroide e molti non lo sanno nemmeno. Integrare la dieta con gli adattogeni è un modo sicuro per curare la ghiandola tiroidea. Gli integratori alimentari più efficaci in aggiunta all’Ashwagandha contengono anche altre sostanze che promuovono la salute e che influiscono su un’ampia gamma di fattori che migliorano la salute.

IMMUNE+++ è uno degli integratori alimentari che meritano di essere interessati. La composizione di questo preparato è: ashwagandha, camu camu, acerola, olivello spinoso, frutto del melograno, pura vitamina C, un complesso di polisaccaridi ottenuti da piante e funghi. Le compresse sono ricoperte da uno speciale rivestimento che protegge gli ingredienti dal danneggiamento dei succhi gastrici nello stomaco. Grazie a questo, l’integratore alimentare viene assorbito nell’intestino tenue, dove avviene il pieno assorbimento di tutte le sostanze benefiche.

Oltre ai benefici di Ashwagandha, la scelta di questo integratore ha una serie di altri vantaggi.

  • Rafforza il sistema immunitario e migliora la protezione contro i patogeni.
  • Aumenta la resistenza a raffreddori e infezioni.
  • Fornisce un’alta dose di vitamina C con una prolungata durata d’azione.

Condividi la tua opinione…