Effetti collaterali di Laminine

Durante la rigenerazione di organi e tessuti e quando si regolano le funzioni di organi e tessuti, può verificarsi qualche disagio.

Come identificare e ridurre al minimo il disagio che può accompagnare il processo di guarigione?

La maggior parte delle persone molto rapidamente notare un miglioramento significativo dello stato di salute. Si sentono molto meglio dopo 1-2 mesi dopo l’inizio del trattamento con Laminine®. Tuttavia, alcune persone non si sentono qualsiasi cambiamento. E altre persone noteranno i sintomi di disturbi che in precedenza disgustato.

È un segno molto positivo. Istanza temporanea di disturbi è il risultato di Laminine®. Supplemento attiva le cellule staminali causando la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Cellule del tessuto danneggiato (cellule del sangue, le cellule di fegato, cervello) devono essere rimossi dal corpo, e di conseguenza, potrebbero verificarsi una sensazione di ricorrenza dei sintomi.

Ad esempio, se l’infortunio ha causato danni al legamento del ginocchio, quindi dopo l’attivazione di cellule staminali per rigenerare il tessuto danneggiato, potrebbero verificarsi il dolore associato con la rimozione delle cellule danneggiate. Lo stesso meccanismo si applica ad altri sintomi, come: dolori intestinali, mal di testa, affaticamento.

Le tossine rimosse dalle cellule possono entrare nel flusso sanguigno e causare affaticamento o sintomi simil-influenzali. Questo è perfettamente normale e non dovrebbe trattenere da continuare il trattamento di Laminine®.

È possibile ridurre al minimo gli effetti collaterali di Laminine® o li esclude. Basta seguire alcuni principi di base.

In primo luogo, è necessario bere molta acqua. La quantità ottimale di circa 30 ml per ogni chilogrammo di peso corporeo. Se si pesa 80 kg, quindi devi bere circa 2,4 litri (8-10 tazze). L’acqua deve essere pulito, naturale, preferibilmente dalle sorgenti. L’uso di acqua morta (distillata o dal filtro con un’osmosi inversa) è malsano.

In secondo luogo, è possibile ridurre la dose di Laminine®, finché non si abbassino disagio. Persone prendere quattro capsule può ridurre il dosaggio a due. Se si prende una capsula due volte al giorno, è possibile limitare la dose giornaliera di una capsula al mattino. Quando il disturbo passa, dovresti tornare al dosaggio originale.

Un altro problema è il regolare svuotamento delle viscere. È necessario fornire il vostro corpo con la quantità necessaria di acqua, colture di batteri, fibre e magnesio, in modo che è possibile svuotare l’intestino 2 – 3 volte al giorno. Si tratta di una parte molto importante del processo di rigenerazione e di recupero.

L’ultimo numero è il potere del fegato. Il fegato svolge un ruolo molto importante nella pulizia del sangue e in modo più efficiente dovrebbe rimuovere le tossine dal sangue.

La presenza di disagio temporaneo è normale. Che cosa è più, questi sintomi significa che il corpo si rigenera correttamente.

Se la distruzione della malattia è piccola, gli effetti collaterali saranno minimi o addirittura non si verifica. Se si dispone di un corpo forte, effetti collaterali sarà delicati. Se non hai avuto alcuna lamentela, gli effetti collaterali non si verificherà e il processo di rigenerazione, iniziato da Laminine® avrà luogo senza alcuna modifica nel benessere.

Ognuno di noi spera in un recupero completo. È necessario prendere in considerazione che la rigenerazione delle cellule degenerate non si verifica entro pochi giorni. Il processo di rigenerazione richiede tempo. I risultati migliori si ottengono con l’adozione di Laminine® almeno 2-4 mesi, dopo questo periodo, è possibile ridurre la dose al minimo, che mantengono il corpo in buona salute.

È utile documentare il progresso del trattamento, prendere appunti su tutte le modifiche per almeno quattro mesi e salute consultare il proprio medico.

Condividi la tua opinione…