Trattamento dell’insonnia con le erbe

Le erbe sono state utilizzate per il trattamento dell’insonnia per molti secoli. Sebbene gli scienziati abbiano inventato molti farmaci efficaci che aiutano a liberarsi dall’insonnia, i metodi naturali sono privi di effetti collaterali e spesso rimuovono la vera causa del problema.

Se l’insonnia è causata da stress o problemi al sistema nervoso, la valeriana può essere utile. L’erba ha un effetto calmante sulla mente ed è quindi raccomandata per tutte le persone che conducono uno stile di vita stressante e le persone che soffrono di insonnia. Per approfittare della valeriana, dovresti preparare un infuso dalla radice della pianta e bere prima di andare a letto. La valeriana non dovrebbe essere usata regolarmente, ma solo se necessario. I ricercatori hanno dimostrato che la valeriana è efficace solo per circa il 15% della popolazione. Per testare l’efficacia della valeriana, dovresti prenderla per un massimo di quattro settimane e quindi valutare gli effetti.

Sin dai tempi antichi, le proprietà benefiche della camomilla sono state conosciute. L’effetto calmante della camomilla lo rende un rimedio naturale molto efficace a supporto della lotta contro l’insonnia. Il 90% delle persone si addormenta dopo aver bevuto una tazza di camomilla prima di andare a letto. I ricercatori hanno scoperto che l’applicazione della camomilla si calma naturalmente e introduce uno stato simile all’ipnosi (simile alle benzodiazepine), e questo favorisce un sonno lungo e pacifico. La camomilla è difficile da overdose e non ha praticamente effetti collaterali. Puoi acquistarlo in qualsiasi farmacia o negozio di erbe.

Un’altra erba che influenza l’efficacia e la qualità del sonno è Gingko biloba. Si consiglia di utilizzare questa erba circa un’ora prima di coricarsi. Ci sono molte fonti che confermano che Gingko biloba riduce lo stress e facilita il riposo efficace durante la notte. È un efficace specifico per aiutare a rilassarsi dopo una giornata stressante e contribuisce al miglioramento della qualità del sonno.

L’aromaterapia è usata per trattare molti disturbi associati al trattamento dell’ansia, della depressione e dell’ansia. Questo metodo funziona anche per l’insonnia causata da lavoro stressante o problemi emotivi. Al fine di migliorare la qualità del sonno, utilizzare l’aromaterapia contenente lavanda, che riduce il livello di ansia e pressione sanguigna. La lavanda ha un effetto benefico sui problemi derivanti dal disturbo del ciclo di sonno e veglia. L’applicazione locale di olio di lavanda dà anche buoni risultati.

Ci sono anche integratori alimentari più complessi (ad es. LAMININE) che migliorano la qualità del sonno attivando le naturali capacità rigenerative del corpo. Questi tipi di integratori alimentari possono essere trattati come alimenti condensati, salutari e naturali che non causano effetti collaterali indesiderati e, oltre all’insonnia, curano completamente l’intero organismo.

Se la cura naturale della durata di più di un mese non porta miglioramenti evidenti, allora si dovrebbe contattare immediatamente il medico per chiedere una consulenza professionale, perché la causa dell’insonnia può essere problemi di salute che richiedono l’uso di agenti farmacologici.

2 thoughts on “Trattamento dell’insonnia con le erbe

  • 3 Gennaio 2021 at 09:00

    Buongiorno a tutti! Sostengo l’uso di erbe per dormire bene la notte. Questo è il modo migliore … naturale e sicuro. La melissa per calmarsi e calmarsi è l’erba più famosa, ma ci sono anche tanti altri metodi e la cosa più importante è prepararsi al sonno e mettersi del giusto umore. Leggere un libro prima di andare a letto funziona in modo affidabile per me. Raccomando!

    Reply
  • 21 Febbraio 2021 at 13:02

    L’erba di tiglio è anche una buona preparazione per dormire.

    Reply

Lascia un commento