La disintossicazione ha senso?

Perché il tema della disintossicazione è sempre più popolare ultimamente? Questo perché aumenta la consapevolezza della necessità di prendersi cura del proprio corpo. Ora sappiamo che il nostro corpo deve essere in “equilibrio” se vogliamo sentirci sani e godere di una vita lunga e felice.

Cos’è la disintossicazione?

Nei termini più semplici, è la rimozione delle tossine dai nostri corpi. La disintossicazione si applica alle tossine che produciamo, consumiamo o assorbiamo. I nostri organismi producono tossine durante il funzionamento quotidiano. Se il corpo è forte e funziona correttamente, le tossine vengono effettivamente eliminate. Tuttavia, lo stile di vita moderno non aiuta la funzione del corpo. La maggior parte della popolazione si nutre in modo errato, vive sotto stress permanente, riposa troppo poco e non svolge attività fisica. In tali condizioni, il corpo umano non funziona come dovrebbe.

Assorbiamo le tossine dall’aria, perché l’atmosfera è inquinata a causa dell’industria troppo sviluppata. In una certa misura, il corpo può neutralizzare ed eliminare le tossine. Ma quando i livelli di inquinamento diventano troppo alti, allora il corpo non può tenere il passo.

Ecco perché è necessaria la disintossicazione!

La disintossicazione è un processo che non può essere eseguito durante la notte. Può essere una terapia dolce e calma, o una procedura di pulizia più rigorosa, durante la quale alcuni cibi dovrebbero essere evitati per lungo tempo. Quando si seleziona un programma di disintossicazione adatto alle proprie esigenze, è necessario tenere conto della salute generale e dell’efficienza del sistema di escrezione.

Per pulire il corpo in modo sicuro ed efficace, dovrebbe essere effettuato con il supporto di un medico. La maggior parte di noi sa quando ha bisogno di disintossicazione. Segni di avvelenamento con le tossine sono facili da auto-diagnosticare: stanchezza cronica, umore depresso, bisogno di sonno lungo, mancanza di energia, sonno lungo, “borse” sotto gli occhi, deterioramento della pelle, raffreddori frequenti e infezioni. Il primo passo è andare dal medico per escludere cause più gravi di disagio.

Il modo di base per sbarazzarsi delle tossine è una dieta detox, che di solito è molto semplice. Consiste di cibi integrali, frutta, verdura, cereali, molta acqua e carne magra. Il sale e lo zucchero dovrebbero essere ridotti o eliminati completamente. Una tale dieta è il modo migliore per riposare ed equilibrare il corpo. Un metodo più drastico di dieta è il digiuno totale. L’assunzione periodica di astensioni dal cibo è nota all’umanità da secoli e aiuta a disintossicare il corpo.

Le tossine escono eccellentemente dal corpo insieme al sudore. È il più sano a sudare durante lo sforzo fisico, in un bagno caldo o in una sauna. Ricorda che gli antiperspiranti inibiscono la secrezione di sudore!

2 thoughts on “La disintossicazione ha senso?

  • 11 Dicembre 2020 at 23:12

    Conosco molti modi per disintossicare il corpo in modo efficace e penso che abbia senso. Al giorno d’oggi, è necessario sostenere le forze naturali del corpo per essere sani.

    Reply
  • 3 Febbraio 2021 at 14:31

    Il metodo migliore per la disintossicazione è una dieta sana. Se non mangi gli strani prodotti dell’industria alimentare, il tuo corpo ha sicuramente energia sufficiente per occuparsi di rimuovere i residui metabolici nocivi su base continuativa. E certamente non sono necessari trattamenti speciali o integratori alimentari.

    Reply

Lascia un commento