Erbe e integratori alimentari durante la menopausa

La menopausa è un periodo difficile che tutte le donne affrontano dopo aver raggiunto una certa età. In termini fisici, la menopausa è la fine del periodo in cui la donna ha capacità riproduttive.

Secondo le attuali conoscenze mediche, la menopausa è un processo naturale che non può essere evitato e che non viene trattato come una malattia dai medici. Pertanto, si ritiene che la menopausa non ha bisogno di essere trattata. Tuttavia, ci sono molti rimedi naturali che aiutano ad alleviare i sintomi onerosi della menopausa.

Erbe e integratori alimentari durante la menopausa.

Il rizoma della pianta chiamata Black Cohosh (Actaea racemosa) è stato usato nella medicina tradizionale per il trattamento dei disturbi mestruali e del dolore mestruale per molte centinaia di anni. Ci sono anche indicazioni che gli effetti benefici degli estratti di questa pianta sono usati per alleviare i sintomi della menopausa, comprese le vampate di calore e la prole notturna. I benefici possono anche includere il miglioramento della qualità del sonno e la riduzione dello squilibrio ormonale associato al diabete o ai miomi. La radice nera di cohosh contiene molte sostanze preziose, tra cui: polifenoli, alcaloidi, sostanze estrogeniche, resine, acido salicilico e isoflavoni.

Il progesterone naturale sotto forma di crema è un modo delicato ed efficace per ridurre i sintomi della menopausa (perdita di densità ossea, secchezza della vagina, miomi). La crema deve essere applicata localmente sulla pelle degli avambracci, 2-3 volte al giorno. Questo metodo di applicazione è sicuro e consente di controllare la quantità di progesterone consegnato con ogni uso. La crema al progesterone è anche benefica per le donne più giovani (periodo perimenopausale), perché riduce il rischio di infertilità, endometriosi e PMS.

L’erba di San Giovanni è stata usata per migliaia di anni per ridurre l’ansia, la depressione e i problemi legati al sonno. Possono anche essere utilizzati durante la menopausa per aiutare a stabilizzare l’umore, ridurre l’infiammazione e migliorare la qualità del sonno.

Il frutto di un’altra erba con il nome latino Vitex agnus-castus ha dimostrato proprietà curative che vengono utilizzate nel trattamento delle malattie che colpiscono le donne. I frutti di questa pianta contengono sostanze che aiutano a stabilizzare il livello degli ormoni femminili, che apportano benefici significativi nell’alleviare i sintomi della menopausa.

Altre erbe e integratori alimentari naturali, tra cui LAMININE, olio di enotera, radice di liquirizia, salsapariglia, possono anche aiutare a controllare i sintomi della menopausa.

Condividi la tua opinione…