Cosa dovresti sapere sulla fibra alimentare

La maggior parte degli esperti sottolinea l’importanza delle fibre in una dieta sana perché svolge un ruolo molto importante nella digestione e, quando viene consumata nelle giuste quantità, è molto efficace nel prevenire molte malattie. Cos’è la fibra alimentare e come possiamo garantire che consumiamo abbastanza?

Le fonti di fibre alimentari sono alimenti di origine vegetale. L’uomo non digerisce la fibra alimentare, che attraversa il tubo digerente, assorbe l’acqua e contribuisce al corretto smaltimento dei rifiuti.

La fibra alimentare è divisa in due tipi: solubile in acqua e insolubile in acqua. Quest’ultimo passa attraverso il tratto digestivo praticamente intatto. Gli alimenti vegetali contengono entrambi i tipi di fibra, ma in quantità diverse.

I prodotti a base di frutta, verdura e soia sono ricchi di fibre solubili, che riducono il livello di colesterolo cattivo e aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue. La fibra alimentare idrosolubile previene le malattie cardiache e il diabete.

La fibra alimentare insolubile in acqua può essere derivata da riso, grano e crusca di mais. Questo tipo di cibo assorbe l’acqua che ammorbidisce le feci, previene la stitichezza e riduce il rischio di sviluppare il cancro del colon.

Quali sono le fonti di fibra alimentare?

Indipendentemente dal fatto che la fibra alimentare sia solubile o insolubile, aumenta sempre il volume dei pasti, e quindi siamo più sazi e in questo modo possiamo evitare di mangiare troppo. Questo è particolarmente apprezzato dalle persone che stanno cercando di perdere peso e che si preoccupano di mantenere uno stile di vita sano.

Fornire la giusta quantità di fibra nella dieta è relativamente facile.

L’unica cosa di cui ti devi preoccupare è fare scelte alimentari sane. Ad esempio, puoi aumentare la quantità di fibre alimentari nella tua dieta rinunciando al pane bianco e sostituendolo con il pane integrale. Un altro buon modo è mangiare il riso integrale, che è una ricca fonte di fibre alimentari, e inoltre è molto più saporito del riso bianco.

Una grande quantità di fibre insolubili contiene pelli di frutta e verdura, quindi mangia il più possibile le pelli. Frutta come banane, uvetta e fragole sono anche alimenti preziosi che forniscono un sacco di fibre alimentari. Puoi mangiarli come snack invece di dolci senza valore. E, naturalmente, le verdure dovrebbero essere una componente di ogni pasto.

La scelta di alimenti ricchi di fibre è certamente un fattore importante per ottenere una salute migliore. Tuttavia, va ricordato che aumentando l’assunzione di fibre, è necessario bere molta acqua per far funzionare correttamente la fibra. Se non forniamo abbastanza liquidi, ci possono essere problemi con il sistema digestivo e, tra le altre cose, costipazione.

Condividi la tua opinione…