Microflora intestinale e disturbi dell’umore e depressione

Sai che lo stato di salute del sistema digestivo è direttamente correlato al tuo stato d’animo e disturbi comportamentali possono derivare dallo stato di intestino?

Gli studi confermano che i disturbi della microflora intestinale favoriscono un’eccessiva colonizzazione dell’intestino da parte di batteri sfavorevoli che producono tossine che distruggono i nervi e che possono causare cattivo umore e depressione. È stato rilevato che alcuni ceppi di batteri intestinali sono direttamente correlati a disturbi neurologici specifici.

Negli studi di valutazione del microbiota intestinale, un numero maggiore di batteri del gruppo Clostridium sono stati trovati nell’intestino di persone con disturbi dell’umore. La flora batterica intestinale nelle persone con disturbi comportamentali neurologici consisteva in altre specie rispetto al caso di persone sane.

Correlazione tra intestini e cervello.

Depressione lieve è una forma comune di disturbo dell’umore derivante da disturbi neuronali associati a disfunzione del sistema immunitario. Si ritiene che l’uso dei probiotici sia utile nel trattamento della depressione. I batteri dell’acido lattico (Lactobacillus) hanno proprietà antidepressive speciali. Gli studi dimostrano che le specie di bifidobatteri che si nutrono di fruttoligosaccaridi (probiotici) sono forti antidepressivi e hanno un’azione di allentamento depressivo. Il meccanismo d’azione è associato alla riduzione dei fattori che causano infezioni e alla regolazione del metabolismo del triptofano.

Gli stessi probiotici hanno un effetto mitigante sulla depressione lieve, che spesso si verifica dopo un attacco di cuore. Oltre a ripristinare l’integrità della barriera nella mucosa gastrointestinale, i probiotici aiutano a curare la depressione riducendo il numero di proteine ​​che causano l’infezione. È stato anche dimostrato che gli integratori alimentari che contengono grandi quantità di acidi grassi polinsaturi omega 3 (OMEGA+++) sono efficaci nell’alleviare la depressione.

Una fonte di batteri benefici per l’intestino e il cervello.

DIGESTIVE+++ contiene un ceppo di batteri Lactobacillus appartenenti alla specie Bacillus Coagulans. Inoltre, contiene prebiotici preferiti (fruttooligosaccaridi e topinambur) che aiutano i bifidobatteri a colonizzare l’intestino. Secondo i risultati della ricerca, entrambi questi ceppi di batteri benefici aiutano a raggiungere un senso di contentezza, buon umore e riduzione dell’ansia. Il prodotto contiene anche una gamma completa di enzimi digestivi che facilitano l’assorbimento di vitamine e minerali e aiutano a digerire grassi e proteine ​​fino al 100% di assimilazione. Una capsula ad ogni pasto è un modo semplice per mantenere un tratto digestivo sano, uno stato d’animo migliore e un buon umore.

Reazione all’ansia e allo stress.

Stati moderati di droga e stress – sono tipiche forme di disturbi dell’umore che sono il risultato di cambiamenti nel sistema nervoso, ormonale e immunitario. I fattori che causano stress, inclusi gli stimoli chimici, biologici o ambientali, possono anche attivare la ghiandola pituitaria. I fattori che causano ansia e stress includono disfunzione intestinale grave e benigna. Ciò conferma l’ipotesi che i neurotrasmettitori e i fattori immunologici influenzino sia il cervello che l’intestino.

La flora intestinale naturale e benefica influenza favorevolmente le connessioni nervose e aumenta il livello di serotonina – l’ormone della felicità. Pertanto, le infezioni intestinali possono esacerbare l’ansia e i probiotici benefici possono aiutare a ristabilire la pace.

Condividi la tua opinione…